lunedì 21 novembre 2011

Ultimi due mesi e... Noctemberfest !

   Blog decisamente poco aggiornato, quindi passiamo ad un veloce riassunto delle peraltro svariate cose messe in cantiere da settembre in poi...  Eravamo rimasti alla presentazione del progetto "Buskers Beer" di Mirko Caretta e soci: oltre la già citata "Ecstasy of gold", abbiamo avuto il tempo di presentare anche la "Dave", seconda birra del birrificio itinerante, brassata in quel di Borgorose, presso Birra del Borgo.


   "Dave è una birra color arancio, di 6,4% gradi ottenuta dalla combinazione di diversi malti, e moltissimi luppoli, messi in TUTTE le fasi della cotta. Con questa tecnica e la combinazione con un lievito speciale abbiamo ottenuto un profumo Davestante. Albicocca, ananas, mango un finale leggero di cocco sul palato: un cesto di frutta praticamente. Raffinato ed equilibrato, mai invadente. A contorno di tutto c’è il luppolo ! Amaro leggero che equilibra la frutta, dona un tocco speziato ed amaro sul finale...".
   Sempre in collaborazione col Bir&Fud Beershop, abbiamo avuto l'onore di ospitare la quarta  edizione de "La colazione dei campioni": a partire dalla tarda mattinata, si è bevuto Salopian "Entire Butt" Porter (U.K.), "Jorgo Stout" del Birrificio Emiliano, la Rogue "Mocha Porter" (Usa), "'na Tazzulella e cafè" affinata in botte del birrificio Karma ed in chiusura una "Sublimely Self Righteous Ale della Stone" (Usa). Tolta quest'ultima, una vera chicca abbinata al salato, tutto il resto accompagnato da fette biscottate artigianali, cantucci, cioccolatini e gianduiotti !


   Sempre girando intorno a birra e dintorni, c'è stato anche il lancio del "Santo aperitivo" del giovedì (titolo enigmatico, ma che nasconde forse una piccola nota anticlericale da parte dei promotori)... 



   Curato dall'ottimo Valeriotto Bannoni, un aperitivo a base di cucina gambrinale "de noantri": esordio con zuppa di cipolle alla "Hommel Bier" di Van Eecke, bruschetta con patè di coratella cotta con la "Bieken" al miele della Boelens Brouwerij e patate cotte con l'Amarante (birra al pepe !). Per il prossimo giovedì, si vedrà !

   Continuano invece con cadenza perlomeno mensile, le cene con Nonno Vladimiro, aka Vladimiro Fioravanti dell'Opificio Fontecerro Nord. Alle consuete rassegne di salumi e formaggi dalla Sabina, si è aggiunta la proposta di "piatti forti" della cucina del centroitalia, in particolare un paio di proposte dalla "cucina afrodisiaca degli Acquaviva" (pecora e cinghiale). Gli Acquaviva amavano mangiar bene e bere meglio ed erano all'epoca padroni di buona parte della provincia di Teramo. Nel XV secolo Antonio Acquaviva, conte di S. Flaviano e di Montorio, mandò i propri cuochi a Mantova presso i Gonzaga, nobili votati alla buona tavola. Si narra che la raccomandazione fu quella di riportare le ricette "che tirano sù"... Da qui, la cucina passò ai posteri come afrodisiaca... Venire e provare !!!

   Un passaggio anche sui vini, con la presentazione del Vigna i Botri 2007 de I Botri di Ghiaccioforte. L'azienda toscana, prima a produrre Morellino di Scansano biologico, ha  presentato il "2007 Riserva" (75% Morellino, 10% Prugnolo Gentile, 10% Alicante, 5% ciliegiolo) con  vinificazione tradizionale, e lunga macerazione e maturazione in botti di rovere di Slavonia per almeno 12 mesi.

 
   Ed ora andiamo alle novità: sabato 26 novembre, Noctemberfest alla Tana ! Ennesimo titolo incomprensibile che rimanda, probabilmente, ad una festa in una notte di novembre ove esagereremo, passando dalle nostre povere tre spine a - solo per l'occasione - sei o sette ! In un panorama romano dove ci sono locali con un ben altri numeri, potrebbe sembrare - per gli intenditori - ben poca cosa: dal nostro punto di vista, invece, si tratta di un bel regalo per i nostri affezionati bevitori e, magari, un occasione per chi non ci conosce ancora per venirci a trovare ! Grazie al supporto logistico del Domus Birrae e di quello ideologico del solito Bir&Fud Beershop, ci berremo sicuramente Menaresta "San Dalmazzo", "La 9" (eppoi "La 5") dell'Olmaia, "Ecstasy of gold" dei Buskers,"Hemel e Aarde" di De Molen, la "Straff" di Extraomnes e la "Zona Cesarini" di Toccalmatto . In arrivo le birre di Karma e vediamo che altra chicca salta fuori questi giorni... Vi si attende !