martedì 2 agosto 2011

Assalto al Castello !

Dal 4 al 7 agosto la Tana... (pur mantenendo i battenti aperti) spedirà il buon Giacinto a Contigliano (Rieti) per partecipare ad Assalto al Castello 2011!


Ovviamente non andiamo a guerreggiare, bensì a far le solite cose, ovvero a spacciare cibi, vini, birre e quant'altro assieme all'onnipresente Vladimiro FIoravanti di FontecerroNord, questa volta alle prese con la gestione della taverna "La Popolana", in via F.Agamennone 1...


Tutto ciò all'interno di una  manifestazione medievale  in chiave storico-agonistica che rievoca l'attacco al "castrum" del capitano Vitelli al servizio di Cesare Borgia del 1501. Ma torniamo a quello che ci tocca da più vicino...



"... Quello che mangerete : 
i SALUMI sono tutti rigorosamente selezionati nella Sabina: dalle lavorazioni dei Fegati, alla Frustina Piccante, dalla Campanella Dolce , al Salame Francescano, o al Salame co’ Lardarello e una menzione speciale spetta ai Granatelli di S.Pastore così come per i Prosciuti lavorati e i Lonzini


...... e i FORMAGGI
                         il Salvatico, il Mandarone, del Gregge, de la Pastora,
                                  di Stampo Vecchio o di Stampo Novo,
                                   e pure Erborinati, e Conditi e Caldi,
                                     e non saranno mai in solitudine,
                            ma da Salse e Salsette e Intingoli accompagnati
                                e Madonna Carla farà pure la Cagliata,
                                                      .
....Il Piatto Caldo uno per ogni sera :
           Na volta il Cinghiale in Agrodolce della Cucina Afrodisiaca degli Acquaviva
           accompagnato dalla Misticanza cotta all’Aglio ;
                                   
    N’altra sera la Panonta accompagnata da Insalata di Campo ;
                                     
    La volta successiva
     lo Porco Intero Profumato alle Mandorle Miele e Cannella
       accompagnato con Buon Cuore di Sedano con Rucola ;
                                     
                  E a chiudere il Coatto di Pecora
          Insieme alla Misticanza Cruda con Salsa Antica .
                              


                                            Il pane , quello d’un tempo
Nella “Cantina” di Via F. Agamennone 1 sarà possibile degustare
vini bio al calice , birre speciali di abbazia... e alla temperatura della grotta! 
  Gli sfusi saranno tutti di ottima scelta .
   E per dolci delle ciambelline alle fragoline di bosco accompagnate
   da rataffia di ciliegie o dal fragolino e
  qualche volta il Torcolo con la Ricotta calda
             La Genziana, sapiente e con i profumi della terra
      v’attende in chiusura !
    Saranno pochi Ducati e spesi bene !!! ..."